Causa vinta da una vittima americana di molestie elettroniche. (The case Kathleen Watterson in italiano)

Causa vinta da una vittima americana di molestie elettroniche.

(The case Kathleen Watterson in italiano)

La T.I. Kathleen Watterson vince la causa giudiziaria di attacco psicotronico satellitare. Prima causa al mondo vinta da un Targerted individual grazie ad ottimo perito. Il giudice dà ragione alla vittima sotto attacco satellitare.

Tradotto da Giuliano Caimmi

Italian translation by Giuliano Caimmi (Foundation Ferrea)

https://www.facebook.com/foundationferrea

http://peacepink.ning.com/profiles/blogs/causa-vinta-da-una-vittima…

Da “Targeted Individual, Kathleen Watterson, Wins Electronic Harassment Court Case”: http://monarchnotouchtorture.com/gang-stalking-stories/electronic-h…

Dopo uno storico caso di giustizia, dove una vittima californiana TI (ndr. Targeted Individual, in ital. bersaglio) di un’ arma a base di energia diretta a radiofrequenza di un ripetitore di telefonia mobile vinse la causa presso la Corte Superiore del distretto di “Joshua Tree”[1] contro i suoi responsabili (caso Watterson contro Aro, depositata il 3 luglio 2007), c’è stata una marea di altre vittime bersaglio e le potenti emotività, poiché tutti affermavano che segrete armi a microonde li stavano attaccando e torturando.

Il 9 luglio 2014 fu la PRIMA VOLTA (che si sappia) che le torture psicotroniche (ndr electronic harassment) discusse in un’ Aula abbiano vinto!

Levi McCann, il test esperto, e Kathleen Watterson  si sono semplicemente “ritrovati per caso” di recente al più vicino Walmart[2], nel sud della California, il resto è storia. Visto che Levi si mostrava, in modo sorprendente, esperto in dispositivi elettronici e assistenza legale, si trattava perlopiù di vincere in Aula come nel caso di Kathleen (k)[3].

Levi è riuscito a rivelare che le classiche parabole[4], nel raggio di 5 miglia dalla residenza di K erano tutte puntate verso l’ Equatore laddove i satelliti orbitano intorno alla terra, tranne le parabole dell’ imputato. Levi ha ancora svelato che le parabole del vicinato erano tutte regolate per ricevere segnali tv, internet, ecc tranne le parabole dell’ imputata che, dopo alcune misurazioni con un’ analizzatore di spettro a radiofrequenze e un misuratore Trifield© di campi elettromagnetici,  dimostrò che i segnali venivano veicolati verso la casa di K.

Presentando ogni evidenza, con l’aggiunta di domande e di letteratura esperta, le scarse accuse della difesa furono spazzate via, cosicché il giudice credette al testimone. Gente! Questo caso è stato esaminato con abilità e vinto con gran successo! Rimane giusto una presentazione a Settembre.

Riassumendo, K ha ottenuto un’ ingiunzione subordinata alla tortura psicotronica elettromagnetica con pene fino a 2 anni di prigione e multe fino a 5mila dollari percolazione di un ordine giudiziario.

L’ ex giudice della Corte Suprema Louis Brandeis scrisse nel 1928, gli estensori della Costituzione perseguirono l’obiettivo di “proteggere gli Americani nel loro credo, idee, emozioni, e anche i loro sensi.”

E’ per queste motivazioni che gli estensori della Costituzione confermarono, contro il Governo, il diritto di essere lasciati in pace come “il più profondo dei diritti e anche il diritto più valorizzato dalla Civiltà”.

Milioni di individui nel mondo sono bersagliati in tanti modi diversi da crescenti gruppi segreti di molestatori. I cittadini sono osservati, rintracciati, monitorati e torturati, le loro vite private sono distrutte, violate e tenute in un isolamento virtuale da famiglia e amici.

È nato il PDEHS, Prevention and Detection of Electronic Harassment and Surveil (ndr. Prevenzione e Rilevamento di torture psicotroniche e sorveglianza) per affrontare queste atrocità e farsi giustizia per quelle vittime delle azioni chiamate gangstalking che provengono da aspetti deviati dei servizi segreti militari americani come da uffici di “commissioni d’ inchiesta”, specifici liberi professionisti della difesa, corporazioni, oltre a persone e gruppi di privati cittadini.

Le audizioni Mk-Ultra della CIA che si tennero negli anni settanta rivelarono l’esistenza di piani per esperimenti di controllo mentale segreti per mano del Governo. Col procedere di queste audizioni, questi piani furono di fatto abbandonati dalla CIA. Nonostante ciò, molti ancora riferiscono vari abusi ed effetti in linea con le risultanze investigative della Commissione di Chiesa riguardanti gli abusi della privacy ad opera della CIA, FBI e NSA a quel tempo. E ora, a causa della segretezza e alla mancanza di una supervisione di un Collegio nei decenni successivi, la ricerca e lo sviluppo della tecnologia di sorveglianza e controllo mentale hanno fatto progressi molto oltre quello he la maggior parte degli americano possano immaginare.

Lista di azioni connesse al gang-stalking (o electronic harassment)

Potresti definirti una vittima di uno stalking organizzato se:

v Avverti di essere osservato o seguito dovunque vai;

v Vedi comportamenti poco educati piuttosto consistenti da individui che non conosci per motivi ovvi;

v Senti stralci di conversazioni che avevi sempre tenuto nella privacy di casa tua provenienti da gentaglia (ndr. Folks) intorno a te.

v Sei convinto che quelli attorno a te hanno accesso alle tue idee

v Le tue relazioni e amicizie si tengono lontane e si allargano per motivi non ovvi

v Sei vittima di azioni sul posto di lavoro che cercano di estrometterti

v Gli affari vanno male per motivi non ovvi

v Cominciano sistematiche forme di vandalismo

v Ti accorgi che le tue cose personali non si trovano più dove erano prima dopo aver lasciato casa, o addirittura che mancano alcuni oggetti.

v Ti ritrovi a dover riparare regolarmente la tua macchina

v Ti ritrovi a dover riparare spesso elettrodomestici o altri congegni elettronici.

v Avverti sensazioni di bruciore sulla pelle o in organi interni

v Senti punture e pruriti fastidiosi su varie parti del corpo

v Percepisci una specie di energia che entra nel tuo corpo

v Combatti con dolori estremi alla testa

v Avverti una spossatezza regolare nelle ossa

v Hai sempre problemi nel dormire

v Avverti un vociare sottomesso

v Ti accorgi che parti alternative del tuo corpo si muovono non controllate da te.

v Senti voci di altri nella testa senza alcun riferimento a malattie mentali.

Se una sostanziosa serie di queste voci in lista ti è capitata, potresti far parte di un attacco elettronico o gang-stalking.

Riferimenti

– http://www.mynewsletterbuilder.com/email/newsletter/1412104797

–  Vedi anche https://www.youtube.com/watch?v=7XaptN9T0nY

– La sentenza, caso CIVMS n°700231, è visibile su http://www.civilharassment.com/cases/buracchio_v_watterson/watterso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*